Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 
Notizie  

Comunicato stampa del Dipartimento e della ASST Santi Paolo e Carlo sulla II edizione del Congresso

foto congresso

Milano, 9 novembre 2016 – Venerdì 11 novembre p.v. , presso il Polo Universitario dell’ASST Santi Polo e Carlo, si terrà il II° Congresso del Dipartimento di Scienze della Salute (DiSS), il primo nel contesto della nuova organizzazione assistenziale territoriale, entrata in vigore dal primo gennaio scorso, ove verranno presentati i risultati e le novità della ricerca biomedica svolta nel contesto del ASST Santi Paolo e Carlo-Università degli Studi, con lo specifico intento di promuovere il confronto tra giovani ricercatori. I risultati delle ricerche degli oltre 50 progetti selezionati che verranno presentati nel corso del Congresso DiSS riguardano settori molto diversi delle scienze biomediche: dalla biologia, alle metodiche diagnostiche innovative, alle terapie sperimentali in vari campi della medicina clinica e della chirurgia.

Quasi 1000 posti letto, 51.300 ricoveri e 155.000 accessi di pronto soccorso nell’anno 2015, 83 dirigenti ospedalieri di I e II livello, 1930 personale infermieristico, tecnico e di riabilitazione, quasi 1.000 studenti, 46 professori ordinari e associati, 32 ricercatori, 110 dottorandi di ricerca e assegnisti: sono i numeri della ASST Santi Paolo e Carlo e del Dipartimento di Scienze della Salute (DiSS) dell’Università degli Studi di Milano, binomio di eccellenze dell’accademia e della sanità, che rappresenta una delle maggiori strutture di insegnamento universitario e postuniversitario della medicina, di ricerca clinica e dell’assistenza sanitaria della regione Lombardia.

Il Direttore Generale dell’ASST Santi Paolo e Carlo, dr. Marco Salmoiraghi, dichiara “Il binomio Università degli Studi e ASST, seppure con le inevitabili difficoltà organizzative legate ad una realtà complessa come la nostra, continua ad essere una scommessa importante sulla integrazione fra assistenza ed accademia, che non potrà che essere foriera di reciproci stimoli e di efficienza, nonché, visti i numeri e la qualità delle prestazioni da noi offerte, una realtà formativa di eccellenza”.

Il Direttore del DiSS, lo psichiatra prof. Silvio Scarone sostiene che “La costituzione della nuova ASST Santi Paolo e Carlo, con i due Presidi Ospedalieri San Paolo e San Carlo e le realtà territoriali ad essi connessi, permetterà un ulteriore significativo sviluppo dell’offerta formativa fornita dai Docenti del Dipartimento, nel Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia e nelle altre Lauree Triennali e Magistrali che qui hanno la loro sede principale”.

La nuova struttura porterà indubbio vantaggio alla Ricerca, specie quella traslazionale, con prevedibili importanti ricadute in ambito nazionale ed internazionale.

 

10 novembre 2016
Torna ad inizio pagina